Home page
sabato 19 ottobre 2019  -  Fai diventare questo sito la tua Home Page  Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti  Contattaci 
Home page


Torna alla home page > Antonio Rosmini > Biblioteca rosminiana disponibile > Studi su Rosmini

Studi su Rosmini

In questa sessione pubblicheremo progressivamente una serie di studi e profili significativi sul pensiero e la persona di Antonio Rosmini.
 
Studi Vari
Antonio Rosmini: La società degli Amici, a cura di G. Pusineri.
È un prezioso studio, apparso in articoli sul Bollettino Charitas, negli anni 1931-1933, che indaga con attenzione sugli anni giovanili di Rosmini (1819-1828), sulle sue attività e sul grande progetto di quegli anni di costituire una “Società degli amici”.
Scrive don Pusineri presentando il suo lavoro: «Che cos’è questa “Società degli Amici”? Un vano sogno del Rosmini, od una realtà? Quale la sua natura, quali gl’intenti precisi, quali i mezzi per raggiungerli, quali le leggi che la reggevano? Era isolata, o in unione con altre Società analoghe, una creazione geniale del Rosmini, od una copia di esse? Che sviluppo, che efficacia ebbe, e perché non poté avere vita più duratura?».
 
Molti studiosi di Rosmini non vi diedero molta importanza, oppure lo classificarono come un “fallimento giovanile”. Lo studio di Pusineri invece mette in luce come l'esperienza giovanile del grande roveretano sia in perfetta continuità e relazione con la successiva fondazione dell'Istituto della Carità.
 Scrive Pusineri a conclusione del suo lavoro: «… non diremo che la sua grande attività e la spinta data a tante anime venute a contatto colla sua ardente anima in quel periodo, sia stata inutile: no, molto bene s’è fatto allora, e sotto quella spinta si fece dopo, che senza di essa non si sarebbe fatto». Con la fondazione nel febbraio 1828 dell'Istituto della Carità venne sd attuarsi «in una maniera più modesta ma più concreta e pratica, quella Società degli Amici, a cui aveva dato tutto l’entusiasmo giovanile».
 Un'altra seria indagine sulla “Società degli Amici”, benchè parziale perché si limita a studiarne il suo sviluppo in Friuli è quella condotta da Ubaldo Pellegrino nei suoi due volumi: Sebastiano de Apollonia e Antonio Rosmini (Milano, Marzorati Editore, 1973).
 
Antonio Rosmini: La società degli Amici,
a cura di G. Pusineri
 
Filosofa della Politica
 
Giorgio Campanini
Rosmini e lo Stato: prospettive di filosofia politica.
 
Pedagogia
 
Giovanni Pusineri
La pedagogia di Antonio Rosmini
Dante Morando
Pedagogia rosminiana e pedagogia attuale
 


Continua Libri: Conoscere Rosmini
Umberto Muratore - Stresa 2008 (3° Edizione)



Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente
  
 
 
    Padri Rosminiani
  Gestione sito

  Corso Umberto I, 15
  28838 Stresa (VB)
  Tel. 0323 30 091
  Fax 0323 31 623
  info@rosmini.it
  P.I. e C.F. 81000230037
www.rosmini.it - Antonio Rosmini - P.I. e C.F. 81000230037 - Ver. 1.0 - Copyright © 2019 www.rosmini.it - Disclaimer trattamento dati personali - Powered by Soluzione-web